Lens, (TMNews) - Il fascino della civiltà etrusca per la prima mostra del Louvre di Lens. Sì è aperta nella nuova sede del grande museo francese un'esposizione che fa rivivere in particolare l'antica città di Cerveteri, simbolo di una civiltà italiana che è stata poi assorbita dall'espansione di Roma. In mostra urne, gioielli, ricostruzioni tridimensionali e soprattutto il celeberrimo sarcofago che è uno dei pezzi più famosi delle collezioni del Louvre."Vogliamo rendere giustizia all'importanza di questa civiltà per tutta la storia del Mediterraneo - spiega il conservatore del museo Laurent Haumesser - Vogliamo mostrare che ha rappresentato realmente un momento fondamentale per la storia dell'Italia e del Mediterraneo".Gli studiosi puntano poi sulla decisiva influenza degli Etruschi sui futuri conquistatori romani, cui hanno trasmesso conoscenze fondamentali."La scrittura per esempio - aggiunge Haumesser - è stata portata in Italia dagli Etruschi, che hanno giocato un ruolo importante nella sua diffusione. E ci sono prove che i Romani hanno preso da loro anche le strutture familiari e perfino i nomi".E così, nel debutto del Louvre Lens, c'è una grande fetta di storia d'Italia, che ci ricorda che spesso i nostri tesori vengono valorizzati più all'estero che da noi.(immagini Afp)