New York, (TMNews) - "Non possiamo né confermare né negare che questo sia il nostro primo tweet". Con questo ironico cinquettio i servizi segreti americani hanno annunciato l'esordio ufficiale sui social Network. La Cia, con una operazione simpatia e una punta di autoironia, ha aperto un account su Twitter e su Facebook. "Entrando su queste piattaforme la Cia avrà lapossibilità di entrare in contatto in modo diretto con le persone e fornire informazioni su la sua missione, la sua storia e i suoi sviluppi", ha scritto il direttore, John Brennan.In questo modo gli 007 americani oltre a tenere d'occhio i social network, mantenendo un costante monitoraggio sull'attività dei vari utenti, come avviene già da qualche tempo, ne diventano anche protagonisti, visto che il tweet iniziale in poche ora è stato retweettato migliaia di volte. La celeberrima segretezza della Cia però non viene assolutamente messa in discussione.