Milano (askanews) - Un simbolo di stile, ultima tendenza dell'estate sfoggiata da star e modelle: a sopresa il vestito più innovativo del momento è un antico abito tradizionale ucraino. Si chiama "Vyshyvanka" ed è la classica camicia ricamata con motivi floreali, costume nazionale del Paese dell'est Europa. Negli ultimi tempi ha conquistato le passerelle della moda a Parigi e il cuore di molte star che ne hanno fatto sfoggio sui social network, trasformandolo da antico abito desueto a capo immancabile nell'armadio. Con grande soddisfazione delle stiliste locali che puntano sulla tradizione per conquistare il mondo della moda internazionale.

"E' un ritorno alle origini, alla nostra cultura, non quella presa in prestito da altri, ma la nostra, la cultura ucraina originale, questo mi rende felice", dice la stilista Ioulia Magdytch.

La designer Katerina Levenko ne fa anche una questione politica, rievocando i tragici momenti della rivoluzione del 2014, cominciata con una serie di manifestazioni in Piazza Maidan, a Kiev. "La rivoluzione di piazza Maidan ha avuto un impatto enorme, le persone hanno capito che esistiamo e che il nostro costume merita di essere portato e apprezzato", dice.

In Ucraina c'è addirittura una giornata di festa interamente dedicata alla vyshyvanka, durante la quale donne e uomini festeggiano indossando l'abito tradizionale.