Naypyidaw (TMNews) - La Birmania ospita per la prima volta un grande summit, un segno del ritorno sulla scena internazionale del Paese per decenni ostaggio di una giunta militare. I capi di Stato e di governo dei dieci Paesi membri dell'Associazione dei Paesi asiatici e del sud est si sono riuniti nella capitale Naypyidaw.Nonostante la strada verso una vera democrazia e diritti per tutti sia ancora piena di ostacoli, è un ottimo segnale per la Birmania che si trova così a gestire questioni fondamentali per tutta la zona. Durante il summit infatti si discuterà di temi spinosi come le rivendicazioni territoriali nel mare della Cina meridionale che hanno acuito le tensioni di molti Paesi con Pechino, storico alleato della Birmania.(Immagini Afp)