Caracas (TMNews) - Il Venezuela saluta per l'ultima volta la bara di Hugo Chavez, il presidente e comandante morto lo scorso 5 marzo. Il corpo del leader bolivarista, alla fine, non sarà imbalsamato: lo ha annunciato il ministro della Comunicazione venezuelano, che ha parlato di una procedura in Russia che sarebbe dovuta durare mesi. E così per il popolo che Chavez ha guidato con carisma, ma anche con un certo autoritarismo, la sfilata del corteo funebre verso la tomba mausoleo è l'ultima occasione di omaggiare il corpo del defunto leader, prima che venga consegnato definitivamente alla storia. Senza l'appendice piuttosto macabra della tassodermia che lo avrebbe accomunato a figure quantomeno controverse, seppur enormemente influenti, come Lenin e Mao Zedong.