Roma (TMNews) - Ultimo omaggio a Giulio Andreotti, ultimo saluto di tanta gente comune ed esponenti del mondo della politica allo statista democristiano. Il feretro portato a spalla da sei uomini, compie un breve tragitto, quello dalla casa di Andreotti, in Corso Vittorio Emanuele, fino a piazza dell'Oro, alla Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini. Lo stesso percorso che il senatore a vita compiva quasi ogni giorno, per partecipare alla messa nella sua parrocchia.Lo applaudono, in molti, al passare della salma. Poi la benedizione del sacerdote, infine la messa in forma privata. In prima fila l'ex premier Mario Monti, Gianni Letta, il leader dell'Udc, Pierferdinando Casini. Ma anche tanta gente semplice, che lo ricorda così: "Ricordo un grandissimo statista, sono qui a rendere omaggio a una grandissima persona".