New York (TMNews) - Satoshi Nakamoto, il misterioso inventore del bitcoin, la valuta virtuale che dopo l'impennata dello scorso anno nelle ultime settimane ha subito pesanti cadute, sarebbe un fisico 64enne di origini giapponesi che da tempo conduce una vita da eremita in California.E' quanto racconta il magazine Newsweek che ha cercato di intervistare il 64enne che prima ha chiamato la polizia e poi ha risposto di non voler commentare e di non essere più coinvolto nello sviluppo di bitcoin. E dire che, secondole voci che girano a Temple City, una piccola città a est di LosAngeles, Nakamoto sarebbe seduto su una fortuna virtuale: avrebbe il 4% della sua "creatura" che a conti fatti - e considerando il crollo degli ultimi mesi - corrisponde a circa 400 milioni di dollari.Sempre secondo Newsweek, Nakamoto è nato nel 1949 a Beppu, in Giappone, figlio di un monaco buddista e discendente da unafamiglia di samurai. Dopo il divorzio sua madre - che oggi ha 93anni e vive con lui - è emigrato in California. Nakamoto è padre di sei figli avuti da due diversi matrimoni.