Milano (Tmnews) Il primo hamburger in provetta è stato creato, cucinato e mangiato, ma dovranno passare ancora decenni e molti altri test prima che arrivi sulle nostre tavole spiega Mark Post, professore dell'università di Maastricht che nei suoi laboratori ha creato il primo esemplare di carne sintetica dalle cellule staminali di una mucca."L'obiettivo è farne un prodotto di consumo per risolvere tutti i problemi dell'attuale produzione di carne, ma ci vorranno almeno altri 10 anni perché ci sono molte cose da migliorare". Dieci, forse 20 prima che la carne in provetta si diffonda abbattendo le emissioni provocate dagli allevamenti e dando una risposta alla domanda sempre più elevata di carne.Intanto quello che sicuramente bisognerà migliorare è il sapore."Assomiglia alla carne - ha commentato l'esperta grastronoma Hanni Ruetzler - ma non è altrettanto succoso nonostante la consistenza sia perfetta". L'hamburger di 140 grammi è stato realizzato in sei settimane ed è costato 250mila euro.(Immagini Afp)