Catania (askanews)- Una eruzione dopo l'altra. L'Etna torna a dare spettacolo con una vistosa colonna di cenere lavica che ha superato i sette mila metri di altezza. Ad essere interessato è stato il cratere Voragine, che si è formato nel 1945. Si tratta di una delle più forti eruzioni degli ultimi 20 anni. L' aeroporto di Catania è rimasto chiuso per un'ora in seguito alla caduta di cenere vulcanica che ha creato disagi in molti paesi etnei.