Londra, (TMNews) - Molto più di un vestito, seppur regale. L'abito che la regina Elisabetta II indossò nel giorno della sua incoronazione, il 2 giugno del 1953, è il simbolo di un momento storico, dell'inizio di una nuova era: il passaggio al nuovo monarca, che ancora oggi è sul trono. Elisabetta fu proclamata regina alla morte del padre Giorgio VI nel 1952 e incoronata l'anno successivo. L'abito è il pezzo forte della mostra "The Queen's Coronation" a Buckingham Palace, aperta per celebrare i 60 anni dall'incoronazione di Elisabetta II: è esposto dal 27 luglio al 20 settembre."Il vestito fu disegnato per Sua maestà la regina dallo stilista reale Norman Hartnell ed è considerato un capolavoro della moda - spiega la curatrice della mostra Carole de Guitat - è un abito sontuoso di seta color crema con la firma ricamata dello stilista, che ha reso Hartnell molto famoso. Fu disegnato consultando ovviamente la regina, e tra i ricami spiccano gli emblemi nazionali del Regno Unito e quelli del Commonwealth".Centinaia di migliaia di persone quel 2 giugno si assieparono lungo the Mall per assistere all'incoronazione, e affollarono gli stand costruiti per l'occasione di fronte a Buckingham Palace, attorno al monumento dedicato alla regina Vittoria.(immagini Afp)