Bonino, alcuni omaggi puzzano di ipocrisia