Si' di Juncker alla cellula di crisi, passi avanti su 'Sophia'