Bogotà (askanews) - L'Italia aiuterà la Colombia nel delicato processo di sminamento che seguirà l'accordo di pace con le Farc. La collaborazione in questo lungo progetto per rimettere il Paese in sicurezza, che non si concluderà prima del 2021, è stata annunciata dal presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la conferenza stampa congiunta col presidente colombiano Juan Manuel Santos. "L'Italia è a disposizione per fare la propria parte se necessario anche in futuro sullo sminamento", ha detto.Il presidente colombiano ha ringraziato l'Italia per il sostegno: "Voglio ringraziare il presidente del Consiglio Renzi per il suo appoggio e personale e ufficiale al nostro processo di pace. E' sempre stato presente supportandoci non solo come Italia ma come Unione europea, la cui influenza è stata cruciale per i negoziati di pace dopo 50 anni di guerra"