Bologna, 30 novembre - L'ex premier e presidente della Commissione europea Romano Prodi parla dal palco dell'Opificio Golinelli di Bologna e nell'intervista condotta dal direttore del Sole 24 Ore, Roberto Napoletano, spiega come la burocrazia rappresenti il primo problema del nostro Paese. “La burocrazia è peggio delle tasse – dice – e scoraggia gli investimenti esteri, tanto è vero che i cinesi hanno investito sul Pireo e non a Taranto o Gioia Tauro” .