Bologna, 1 dicembre – Donato Iacovone, regional managing partner di EY, spiega la trasversalità dell'innovazione: dalle aziende hi tech alla pubblica amministrazione, le tecnologie stanno rivoluzionando i paradigmi di lavoro, produzione e consumi dell'intero ecosistema. “La nostra industria comincia ad essere contaminata dalle tecnologie. Non spariranno le professioni, ma sarà sempre più richiesto un valore aggiunto”. La chiave, secondo Iacovone, sarà nelle “relazioni” con i clienti: “I professionisti andranno verso i clienti e capiranno il business che li riguarda: è l'unico modo per dare un valore alla consulenza”.