Vienna (askanews) - Un risultato atteso, ma non con così tanta nettezza. L'Austria fa i conti con la vittoria del candidato dell'estema destra al primo turno delle presidenziali. Norbert Hofer, dell'Fpo, partito per le Libertà, ha ottenuto oltre il 36% dei voti e sfiderà al ballottaggio il candidato dei Verdi, Alexander van der Bellen. Per la prima volta non ci sarà nessun candidato dei due partiti di governo."Onestamente, sono davvero sotto choc al pensiero così tante persone siano di estrema destra, è una catastrofe". "Questo risultato era prevedibile, ma una vittoria così chiara per l'FPO alle elezioni resta comunque una sorpresa", dice questo ragazzo. "Fpo è un partito populista, attacca il governo. L'Austria e gli austriaci seguono il trend che attualmente è in corso in Europa, I partiti di protesta guadagnano popolarità".Il ballottaggio si svolgerà il prossimo 22 maggio.