Mosca (askanews) - Divisi dalla politica, uniti da tanti anni di conoscenza. Il segretario di Stato americano John Kerry ha fatto gli auguri, a Mosca, al collega russo Sergey Lavrov che ha compiuto 66 anni il 21 marzo. Tra i due toni scherzosi, ma decisamente pungenti."Buonissimo compleanno! Spero che l'avanzare dell'età ti porterà ancora più saggezza", ha detto Kerry e Lavrov ha replicato: "Grazie, ma se la saggezza si misura con gli anni, allora non potrò mai raggiungerti". Al che il rappresentante di Obama, che ha già 72 anni, ha commentato: "Dovresti rispettare chi è più anziano".I due ministri degli Esteri si sono poi chiusi in una stanza per colloqui riservati, che dovrebbero concentrarsi innanzitutto sulla crisi siriana.(immagini AFP)