New York, (TMNews) - "Abbiamo buttato un anno". A dirlo, secondo quanto riporta in esclusiva il sito Daily Beast, sarebbe stato il segretario di Stato americano, John Kerry, in un incontro privato con i leader dell'opposizione siriana che combattono contro il presidente Bashar al-Assad. Secondo Kerry, la comunità internazionale avrebbe sprecato un anno, incapace di coordinarsi per sostenere la lotta per far cadere il regime di Assad.Secondo quanto riportato da persone che hanno partecipato all'incontro, il segretario di Stato avrebbe detto che i vari Paesi che hanno cercato di aiutare l'esercito di liberazione siriano non sono stati in grado di coordinare i loro sforzi per molto tempo. Questa incapacità di accordarsi sul flusso di aiuti e armi da far arrivare ai ribelli avrebbe gravemente danneggiato gli sforzi per far cadere il regime di Assad e fermare le minacce terroristiche.Alla riunione, tenutasi a Washington, hanno partecipato almeno un funzionario del consiglio di sicurezza nazionale americano e diversi rappresentanti dei ribelli.