Los Angeles (askanews) - Dopo le accuse e i veleni, un divorzio col lieto fine per Johnny Depp e Amber Heard. Le due star di Hollywood hanno finalmente trovato un accordo per dirsi addio dopo mesi di una battaglia legale a base di colpi bassi che hanno riempito le pagione dei giornali scandalisitici. Depp verserà sul conto dell'attrice statunitense sette milioni di dollari. Dal canto suo Heard ritirerà la richiesta di un ordine restrittivo per violenza domestica nei confronti dell"ormai ex marito. L'accordo extragiudiziale raggiunto in extremis è stato annunciato attraverso un comunicato congiunto:

"La nostra relazione è stata molto intensa, passionale, e talvolta instabile, ma sempre entro i confini dell amore. Nessuna delle due parti ha mentito o mosso false accuse per guadagnare denaro. Non c è mai stata intenzione di ferire fisicamente o psicologicamente l altro. Amber augura il meglio per il futuro di Johnny. Lei donerà i soldi che ha ottenuto dal divorzio a un organizzazione di beneficenza".

I due si erano conosciuti sul set del film "The Rum Diary" nel 2011. Tre anni più tardi il fidanzamento e poi il fatidico "si" nel 2015. Dopo 15 mesi di un matrimonio burrascoso, fra accuse di violenze domestiche e di tradimenti, era partita la battaglia legale, altrettanto burrascosa.