Roma, (askanews) - "Credo che parlare di fine del Pd sia una esagerazione. Certamente sulla legge elettorale c'è stato un momento di difficoltà ma credo ci siano tutte le condizioni per riprendere il cammino comune". Lo ha detto il ministro della Giustizia, il Pd Andrea Orlando, lasciando Montecitorio dopo l'approvazione da parte dell'aula della Camera della nuova legge elettorale.