Genova, (askanews) - Campane a festa nel piccolo borgo diMonterosso, nelle Cinque Terre, per la liberazione di GinoPollicardo, uno dei quattro dipendenti della società Bonattirapiti in Libia nel luglio del 2015.Nel paese di origine di Pollicardo molti amici e concittadinistanno festeggiando la notizia davanti alla sua abitazione. Ilsindaco Emanuele Moggia, assieme al vice sindaco e al comandantedella locale stazione dei carabinieri, si è recato dalla moglie,Ema Orellana, per porgerle le proprie felicitazioni. Moggia ha poi postato sul suo profilo Facebook il video delle campane.