Londra (TMNews) - I mercati, come previsto, hanno reagito in modo drastico al risultato delle elezioni politiche italiane con il crollo della Borsa di Milano e la contestuale impennata dello Spread. Da Londra l'analista Joe Rundle di ETX Capital, ha spiegato i motivi della preoccupazione."Io credo - ha detto - che gli investitori temono ci sia un cambiamento rispetto agli impegni assunti dall'Italia sulle misure di austerità e alle intese raggiunte con la signora Merkel e la Germania. Con Monti sotto il 10% su questo c'è preoccupazione"."Per rassicurare gli investitori - ha aggiunto Rundle - l'Italia deve trovare una soluzione molto in fretta e deve mostrare che il suo sistema politico è stabile e può rilanciare i consumi e promuovere la crescita".La formulazione, come si vede, è molto semplice, ma la complessità dei compiti altrettanto evidente. Il rischio però, secondo chi interpreta le logiche, spesso molto complesse, dei mercati finanziari è che il contagio si possa nuovamente estendere al resto d'Europa, con conseguenze devastanti per il Vecchio Continente.(Immagini Afp)