Istanbul, (TMNews) - Veicoli distrutti e pensiline a pezzi, il giorno dopo gli scontri fra polizia e manifestanti piazza Taksim a Istanbul sembra un campo di battaglia. Qualcuno dei contestatori però, che protestano contro la distruzione del parco cittadino, Gezi park, si è già messo al lavoro per ripulire.(Immagini Afp)