Gerusalemme (askanews) - Israele si è fermato per due minuti per la giornata in memoria della Shoah. Nelle scuole, per le strade e nelle botteghe dei commercianti si sono uditi i suoni delle sirene alle dieci in punto ora locale. Tutti fermi per commemorare i sei milioni di ebrei vittime del nazismo.