Bari, 4 marzo - Antonio Irione, partner di EY, illustra i risultati della Puglia nell'Osservatorio sull'innovazione. Gli spunti? Trasformazione innovativa di settori tradizionali come agricoltura ed edilizia e valorizzazione dei “talenti digitali” già presenti nel tessuto dell'imprenditoria pugliese. “Non è vero che le competenze digitali riguardano solo l'Ict. Anzi. Le competenze sono esportabili altrove e attraggono investimenti dall'estero”.