Roma (TMNews) - Di Iraq "ne abbiamo parlato informalmente, non in ambito Nato perchè come sapete non c'è un mandato Nato per questo tipo di missioni". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, in occasione della riunione dei ministri degli Esteri dei paesi Nato, in corso a Bruxelles. Alla fine, ha spiegato il ministro, "abbiamo concordato tra di noi la necessità di avere un approccio politico alla situazione in Iraq, quindi nessun intervento"."A tutti i nostri interlocutori stiamo passando lo stessomessaggio", e cioè che "l'Iraq deve trovare il modo di farconvivere le sue diverse anime". A detta del titolare dellaFarnesina "questo è l'unico strumento che possiamo attivareperchè l'Iraq riesca a reagire a questa minaccia, che non è solouna minaccia alla stabilità e alla sicurezza dell'Iraq ma aquella del Medio Oriente e di tutta la regione Euro-atlantica".