Mosul (Iraq) 26 feb. (askanews) - Le milizie jihadiste dello Stato Islamico (Isis) hanno distrutto numerose statue, fregi e altri oggetti d'arte pre-islamici esposti nel Museo di Mosul, nel nord dell'Iraq. L'opera di distruzione è documentata in un video della durata di cinque minuti diffuso su alcuni siti web islamici: secondo gli esperti i reperti distrutti comprendono sia degli originali che delle copie.