Baghdad (askanews) - Almeno nove persone sono morte nell'esplosione di due autobomba nei parcheggi di due prestigiosi hotel di Baghdad, più volte presi di mira dai terroristi negli ultimi cinque anni. Le esplosioni, che hanno avuto luogo nella notte, sono state udite in tutto il centro della capitale irachena ed hanno fatto decine di feriti.Le bombe sono esplose dentro le mura del complesso che ospita gli alberghi Ishtar e Babylon. Lo scoppio all'Ishtar, ex Sheraton, ha mandato in frantumi le finestre dell'hotel, recentemente ristrutturato, trasformando in rottami carbonizzati file di auto di lusso.Una seconda bomba ha colpito l'hotel Babylon, un altro albergo di lusso recentemente ristrutturato, che si affaccia sul Tigri nel quartiere di Jadriya. Il Babylon e lo Sheraton furono colpiti da un attentato coordinato nel 2010. Allora furono uccise 36 persone e l'attacco fu rivendicato da Al Qaida in Iraq, il gruppo che poi divenne l'Isis.(immagini Afp)