Baghdad (askanews) - Le forze irachene hanno completamente liberato la città di Ramadi che era in mano ai miliziani dell'Isis. Lo ha annunciato il portavoce del Comando congiunto operativo."Ramadi è stata liberata e le forze armate del servizio anti-terrorismo hanno issato la bandiera irachena sul complesso governativo", ha dichiarato il generale Yahya Rasool alla televisione di stato.La battaglia per riconquistare Ramadi è durata alcune settimane. La città, a maggioranza sunnita, si trova a una novantina di chilometri dalla capitale Baghdad ed era caduta nelle mani dei jihadisti a maggio scorso, evidenziando gravi colpe e carenze dell'esercito iracheno.(immagini AFP)