Parla il giornalista Simone Stenti, testimone oculare della tragedia