Ferrara (askanews) - I genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto, sono stati accolti sul palco del cinema Apollo di Ferrara da un lungo applauso durante la cerimonia di apertura del festival Internazionale a Ferrara.