Milano, 3 feb. (TMNews) - Nessun dialogo col Pd fino al voto. Lo ha ribadito il candidato premier di Rivoluzione Civile Antonio Ingroia all'inaugurazione della campagna elettorale a Napoli. "Fino alle elezioni certamente sì dopo le elezioni se Pd dovesse finalmente capire che con mopnti non si può fare un governo progressista di centrosinistra potremo riaprire la porta che per il momento è chiusa"Ingroia poi elenca alcune delle priorità del suo partito: conflitto di interessi ed eliminazione del Segreto di Stato. "E' necessaria una legge che tolga il segreto di Stato sui fatti più gravi della nostra Repubblica"Ingroia ha poi sottolineato che a differenza di altri il suo partito "guarda al Meridione" impegnandosi contro le mafie e rivitalizzando l'iniziativa economica.