Mumbai (TMNews) - A Mumbai suonare il clacson non è una necessità, ma uno stile di vita. Le strade della città indiana sono fra le più trafficate e rumorose al mondo, per colpa anche del vizio degli automobilisti di suonare continuamente. "In Inghilterra significa qualcosa se si sente un clacson, è una sorta di forma di comunicazione, qui invece serve solo per ripetere insistentemente, 'sono qui, esisto'".L'abitudine è tanto radicata che le case automobilistiche forniscono modelli con clacson "super rumorosi" e sui mezzi si sprecano i messaggi che invitano a dare una bella strombazzata. Un inferno, insomma, da cui gli indiani potrebbero salvarsi grazie a questa piccola spia. Almeno secondo il suo inventore Mayur Tekchandaney. La spia si attiva ogni volta che il guidatore suona il clacson, pronta a pungolare il suo senso di colpa. "Ci siamo resi conto che è solo un'abitudine - spiega - e dobbiamo fare in modo che gli automobilisti siano consapevoli di quello che fanno e riflettano ad ogni colpo di clacson".Il dispositivo, chiamato "Project Bleep", è stato testato su un gruppo di guidatori, per ora secondo i creatori con ottimi risultati.(Immagini Afp)