Roma, (askanews) - A poche ore dalla notizia che il virus Ebola è stato sconfitto in Liberia, una doccia fredda arriva da Sassari, dove è risultato positivo al virus un professionista sanitario di Emergency. L'analisi del campione di sangue è stata effettuata al centro Lazzaro Spallanzani di Roma, dove l'infermiere sarà trasferito con i mezzi speciali di biocontenimento dell'aeronautica militare e dove saranno disponibili i farmaci sperimentali previsti dai protocolli di cura.L'infermiere aveva lavorato nel Centro di cura dei malati di Ebola in Sierra Leone ed era arrivato in Sardegna l'8 maggio, ha manifestato i primi sintomi nella tarda serata di domenica. Per rispettare la privacy del paziente e della famiglia, non verranno rese note le sue generalità.Pescare da Pubblicate 25/11/14 alle 18:02