Nuova Delhi (TMNews) - Una turista di nazionalità danese è stata vittima di uno stupro di gruppo nel centro di Nuova Delhi. La donna, 51 anni, è stata aggredita da sei uomini ai quali aveva chiesto un'indicazione stradale mentre tornava nel suo albergo in una zona turistica nel centro della capitale indiana.Le tante turiste straniere, soprattutto anglosassoni, che amano viaggiare per il mondo da sole sono rimaste scioccate dall'ennesimo episodio di aggressione sessuale contro una donna che riempie le cronache dei media indiani. "Si sentono dei brutti racconti - dice una ragazza neozelandese - e nonostante le rassicurazioni della gente del posto ci si sente meno sicuri a camminare per strada. Ma non per questo si può rinunciare a un viaggio in India". "Sono rimasta sotto choc - racconta un'altra turista neozelandese - ma non sono così stupita visto quanto è successo alle donne in India in questo ultimo anno. Di sicuro la prossima volta non tornerò a visitare questo paese da sola". Dopo i tanti casi, le autorità indiane promettono tolleranza zero. La polizia ha fermato i primi sospetti.(Immagini Afp)