New Delhi (TMNews) - Un festival indù apparentemente come tanti altri. Ma in realtà le celebrazioni del Raksha Bandhan nella città tempio di Vrindavan, nello Stato indiano dell'Uttar Pradesh, assumono particolare importanza perché per la prima volta hanno preso parte alle cerimonie anche le vedove, normalmente relegate ai margini della società, in quanto macchiate dallo stigma della morte del coniuge. Una tradizione ancestrale che, come altre, poco a poco la nuova India prova a rinnovare: e così le vedove hanno potuto, per una volta gioiosamente, prendere parte alla festa che celebra l'importanza dei rapporti tra fratelli e sorelle.