New Delhi (TMNews) - Gli elefanti indiani sono una specie che fa onore alla biodiversità del nostro pianeta, da tante parti minacciata. Ma nel Subcontinente i grandi animali possono essere anche una minaccia per i contadini e così sul confine tra l'India e il Nepal gli abitanti si difendono erigendo barriere elettrificate che, in questo caso nella località di Rakamjote, hanno ucciso ben due elefanti. Con la loro mole, i pachidermi rischiano di devastare i campi coltivati, e siccome dal raccolto dipende la sopravvivenza dei villaggi, ecco che la tutela della biodiversità passa in secondo piano. E tutti gli abitanti accorrono per assistere al trasporto del cadavere dei due animali, sotto gli occhi della polizia e con l'utilizzo di ruspe e camion.