Varanasi, (TMNews) - Mentre la maratona delle elezioni indiane entra oggi nella sua ultima fase, per il leader nazionalista Narendra Modi si presenta l'occasione di uno scontro decisivo e di una simbolica ma significatica vittoria nella città di Varanasi, ovvero la città santa agli Indù di Benares. Il leader del Bharatiya Janata Party (BJP) si scontra con Arvind Kejriwal, campione della lotta contro la corruzione.Su scala nazionale, Modi è il grande favorito per la carica di primo ministro se, come anticipato dai sondaggi, il suo partito riuscirà ad avere la maggioranza alle spese del Partito del Congresso, esporessione politica della dinastia Nehru-Gandhi e al potere da oltre 10 anni.Sono oltre 66 milioni gli elettori chiamati alle urne in tre Stati importanti in questa fase finale del voto, iniziato lo scorso 7 aprile. Lo scrutinio dei voti e la diffusione dei risultati sono previsti per venerdì.