Barcellona (askanews) - Entro giovedì ci sarà il rimpatrio delle salme delle sette ragazze italiane morte in Spagna nell'incidente stradale che ha coinvolto una comitiva di studenti Erasmus."Tra oggi e giovedì tutte le salme saranno rimpatriate, non possiamo darvi i dettagli, perchè alcuni casi sono complicati dalle operazioni di riconoscimento" ha annunciato la portavoce del governo catalano Neus Munté."Le condizioni dell'autista sono peggiorate e ora si trova in condizioni critiche" ha detto Toni Comin, responsabile della sanità catalana parlando del conducente dell'autobus a bordo del quale viaggiavano le tredici ragazze, morte nell'incidente avvenuto domenica 20 marzo in Catalogna.Secondo quanto riferito dalla stampa spagnola, l'uomo dopo lo schianto aveva ammesso di essersi addormentato al volante e si era scusato.(immagini afp)