Palermo (askanews) - A Palermo è caccia al pirata della strada che a bordo di un auto scura, probabilmente una Mercedes Classe A, ha investito e ucciso Giuseppe Rosinganno, 40enne che viaggiava su una Vespa. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia municipale, sembra che l'auto procedesse a forte velocità, e che prima di piombare sulla vittima abbia evitato per miracolo altri due giovani a bordo di uno scooter. L'auto poi ha ripreso la marcia allontanandosi dal luogo dell'incidente, senza prestare soccorso.