New York (askanews) - Almeno cinque persone sono morte e una sessantina sono rimaste ferite nel deragliamento di un treno che si è poi rovesciato a Philadelphia, nella parte orientale degli Stati Uniti. Secondo le prime informazioni raccolte dalle squadre di soccorso, sei passeggeri versano in gravi condizioni, mentre per altri 53 si tratta di ferite meno gravi. Almeno una ventina le persone ricoverate all'ospedale di Philadelphia.La scena sembra quella di un catastrophic movie di Hollywood con sette vagoni, tra cui il locomotore, distrutti, rovesciati o coricati su un fianco. Sul posto sono arrivati immediatamente centinaia di vigili del fuoco e personale di soccorso. I pompieri hanno chiesto agli elicotteri delle televisioni e della polizia di contribuire all'evacuazione dei passeggeri coinvolti."È un disastro assoluto, una catastrofe. Non ho mai visto niente di simile in vita mia", ha dichiarato il sindaco di Philadelphia Michael Nutter in conferenza stampa. Nutter non ha voluto per il momento avanzare alcuna ipotesi sulle cause del deragliamento, che restano ancora sconosciute.La società Amtrak ha fatto sapere che il treno coinvolto nel disastro è il regionale 188 e ha annullato ogni collegamento tra New York e Philadelphia a seguito dell'incidente.(Immagini Afp)