Roma, (askanews) - Sono continuate senza sosta per tutta la notte le operazioni di ricerca di eventuali dispersi del traghetto Norman Atlantic, andato in fiamme mentre si recava dalla Grecia ad Ancona.Intanto il bilancio dei morti continua a salire: almeno 12 le vittime, tra questi ci sono anche tre italiani, i cui corpi sono stati recuperati dagli uomini della Marina Militare.Le cifre ufficiali, rese note dai ministri Lupi e Pinotti, parlano di 427 persone messe in salvo. Ma non ci sono certezze sui dispersi. Alcuni nomi fra i salvati non figurano infatti sulla lista dei passeggeri. Secondo gli inquirenti mancano all'appello almeno 38 persone. Fra questi alcuni camionisti italiani.Intanto sulla vicenda sono state aperte tre inchieste e, comeatto dovuto, sono stati indagati per naufragio ed omicidioplurimo colposi il comandante e l'armatore del Norman Atlantic.Sequestrata la nave.