Nairobi (TMNews) - Paura all'aeroporto internazionale di Nairobi devastato da un gigantesco incendio. Lo spettacolo che si sono trovati davanti le decine di vigili del fuoco e mezzi di soccorso intervenuti è impressionante: per ore dall'aeroporto si sono levate fiamme altissime e colonne di fumo tanto dense da formare un muro compatto che, insieme al calore sprigionato dal fuoco, ha reso difficoltose le operazioni per spegnere l'incendio.Nonostante la violenza del fuoco non ci sono state vittime, lo scalo è stato chiuso a tempo indeterminato e tutti i voli cancellati o dirottati su altri aeroporti del Paese proprio nei giorni in cui lo scalo è più frequentato. Da qui infatti passano tutti i voli che arrivano dall'Asia dal Medioriente e soprattutto dalll'Europa, carichi di turisti. Nel 2012 sono passati oltre 6 milioni di passeggeri dall'aeroporto di Nairobi che è diventato uno dei più importanti scali dell'Africa orientale.Le cause dell'incendio, scoppiato quando in Kenya erano le 5 del mattino, sono ancora tutte da accertare.