Roma, (askanews) - Inaugurato a Palermo il nuovo ponte bimodale che collegherà piazza Scaffa a corso dei Mille, consentirà il passaggio di auto e tram risolvendo il problema del traffico in una delle zone più congestionate della città.La struttura, dal design moderno, si trova proprio davanti al Ponte dell'Ammiraglio, dichiarato recentemente patrimonio dell'Umanità, ma la sua realizzazione non è stata semplice, anche a causa del ritrovamento del vecchio ponte, quello delle Teste Mozze, dell'800, e di una necropoli con tombe e scheletri.Sovrastato da quattro archi bianchi di metallo, è un quadrato di 33 metri per 33, progettato per non pesare troppo sulle estremità e realizzato secondo sistemi antisismici avanzati. Nella parte centrale ci sono i binari, ai lati le corsie per le auto. A settembre verrà smontato quello provvisorio del Genio civile, mentre rimarrà quello pedonale e ciclabile.All'inaugurazione, applaudita da numerosi palermitani, c'era anche il sindaco Leoluca Orlando."A Palermo e in Sicilia ogni tanto si costruiscono anche i ponti, abbiamo dato un contributo importante alla viabilità sostenibile, e avviato la prima linea di tram prima del festino di Santa Rosalia, come da impegno preso".