Roma, (askanews) - Alla presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella, è stata inaugurata la School of Law della Luiss. Una iniziativa formativa che si propone come un centro di eccellenza rivolto a neolaureati e a professionisti che intendano specializzarsi nel settore giuridico, nel quadro internazionale e nel mondo delle professioni.La presidente della Luiss, Emma Marcegaglia: "Luiss ha intrapreso un profondo e importante processo di qualificazione, ha giocato e puntato molto sulla qualità della sua didattica, anche con la chiamata di professori con vocazione internazionale. Luiss ha lavorato molto anche per migliorare le proprie relazioni con altre università europee e internazionali".Per la prima volta, il presidente della Repubblica ha fatto visita alla Luiss. Si è intrattenuto con studenti e laureandi, concedendosi ai rituali selfie.Il direttore generale Giovanni Lo Storto: "Siamo molti contenti della visita di Mattarella. Ci riempie di orgoglio. La School of Law completa il quadro dell'offerta formativa post-laurea della nostra Università che ha da poco ricevuto un importantissimo riconoscimento internazionale con l'accreditamento Equis (European Quality Improvement System), che accredita l'un per cento delle business school al mondo".