Caracas, (TMNews) - "L'ultimo contatto con l'aereo si è verificato a 10 miglia nautiche da Los Roques. A bordo pilota, copilota e 4 italiani che avevano passato Natale e Capodanno nell'arcipelago". E' il ministro dell'Interno venezuelano, Nestor Reverol, a confermare la scomparsa di un aereo da turismo diretto a Caracas con a bordo 4 italiani fra cui Vittorio Missoni, figlio dello stilista; il ministro svela anche una tragica coincidenza: l'aereo era partito dall'arcipelago di Los Roques e diretto a Caracas, lo stesso tratto di mare in cui 5 anni fa scomparve un altro velivolo con a bordo 14 persone, fra cui 8 italiani. In quel caso non venne mai ritrovata alcuna traccia del relitto e dei passeggeri, solo il cadavere di un membro dell'equipaggio.