Città del Vaticano (askanews) - Solenne giuramento, in Vaticano, per 32 nuove guardie svizzere. Le reclute, chiamate a occuparsi della sicurezza del Pontefice e della Santa sede, sono complessivamente 32 (24 di lingua tedesca, 7 di lingua francese, una di lingua italiana). Il Papa ha salutato all'udienza generale del mercoledì anche le famiglie delle 32 nuove Guardie Svizzere in occasione del giuramento nel Cortile di San Damaso in Vaticano. La cerimonia si è tenuta nel giorno in cui si commemora la morte di 147 soldati elvetici caduti in difesa del Papa nel Sacco di Roma, nel 1527.