Milano (TMNews) - In Thailandia centinaia di persone sfidano con tre dita levate in cielo il divieto di manifestare imposto dal nuovo governo militare che ha preso il potere con un colpo di Stato. Il gesto preso dal film "The Hunger games" è diventato il simbolo della resistenza contro il regime militare. "Abbiamo fatto nostro il simbolo di Hunger Games ma la nostra lotta non è finzione" si legge in un tweet di un sostenitore dell'opposizione che cita il film tratto dall'omonima serie di romanzi in cui un regime totalitario organizza giochi televisivi durante i quali giovani ragazzi devono uccidersi a vicenda per vincere e sopravvivere.Il governo ha già annunciato una dura repressione dichiarando illegale il gesto delle tre dita, così come ogni altro gesto "con intento politico che porti disordini sociali o confusione fatto da gruppi di più di 5 persone". Molti manifestanti cercano di aggirare il divieto di assembramento riunendosi in piccoli gruppi in segno di protesta.(Immagini Afp)