Juba (askanews) - Due combattenti si sfidano in una lotta a mani nude, incitati dalla folla. In Sud Sudan sono ripresi gli eventi sportivi tanto amati dalla popolazione, ribattezzati "lotta per la pace", perché La competizione si interruppe proprio alla vigilia della guerra che ha devastato il Paese per anni. In questo caso anche i combattimenti, solo sportivi, diventano parte del lungo percorso verso la pace.