Roma, (askanews) - Sono 97 i migranti arrivati al porto di Pozzallo, salvati dalla Guardia Costiera. L'allarme era scattato in seguito a una telefonata che segnalava la presenza di un gommone con a bordo migranti in acque sar libiche, a circa 42 miglia a nord di Tripoli, in procinto di affondare. Queste le immagini della Guardia Costiera, che ha messo in atto le operazioni di soccorso, coordinate dal Centro Nazionale di Soccorso di Roma, e che ha inviato sul punto il rimorchiatore Hamal, il mezzo più vicino all'unità in difficoltà.